martedì 18 gennaio 2011

Donne di San Felice del Benaco


Questa trapunta è stata  confezionata da un gruppo di signore di San Felice del Benaco



Sono all'incirca una decina che il lunedì sera si ritrovano nei locali della Parrocchia e insieme producono meraviglie


I loro manufatti vengono messi in palio per una lotteria e il ricavato va in beneficenza perlopiù per adozioni a distanza.
Con il loro lavoro permettono ad alcuni bambini di vivere e studiare nel loro paese di origine.

.




Sono circa 250 piastrelle  cucite singolarmente rigorosamente a mano  seguendo il metodo giapponese,  successivamente unite una all'altra con una filzetta a lisca di pesce
Questo è la parte anteriore......


Qui invece si può vedere il retro

Ecco metà e metà per vedere insieme il davanti e il dietro

Ho voluto provare con delle immagini realizzate all'esterno ma il sole di gennaio non ha collaborato granchè...

...un po' di particolari ....



Qui sotto è la stessa trapunta ripresa  da dietro in controluce



Un grandissimo grazie alle amiche di San Felice, spero di ricevere da loro altro materiale, 
il loro è un bel gruppo, lavorano sempre bene  con grande entusiasmo.
Ciao ciaoooo

4 commenti:

Paola ha detto...

Bellissimo lavoro: complimenti alle quilter. Io ho appena imparato l'atarachi; bello comporlo così scambiato..ma devo capirci un po' di più. ciao, cari saluti

Anonimo ha detto...

Invece la foto in controluce è bella.... Il quilt è venuto veramente bene!!!! Non vedo l'ora di vederlo dal vivo. Ciao Orietta

Beatriz ha detto...

Un´opera d´arte.

iltulipanoblu ha detto...

Signore mie, tanti complimenti, soprattutto per l'iniziativa benefica, bravissime!